Login per accedere

L'accesso all'area riservata consente di accedere alle aree protette e interagire con il portale

Login non funziona?

contattaci via mail o compila il form di assistenza

Accesso utente

Cerca per termine

Cerca per argomento

In prima pagina oggi:

La velocità con cui il cibo transita attraverso l’apparato gastro-enterico è una variabile che può essere influenzata sia da fattori intrinseci all’animale sia da caratteristiche proprie della razione somministrata. Pertanto, nei pazienti in cui la motilità gastro-intestinale sia compromessa, è possibile, tramite strategie alimentari, cercare di migliorarne la sintomatologia....
Con il termine di malattia parodontale (parodontite, periodontite, parodontopatia, piorrea) comprendiamo diverse situazioni patologiche: la gengivite e la parodontite, che viene a sua volta classificata in vari gradi. La malattia parodontale è probabilmente la patologia che più frequentemente riscontriamo nei carnivori domestici, ne sono affetti oltre l’ottanta percento dei cani ed è...
Un animale si trova nella condizione di mantenimento quando il peso e la composizione del suo organismo non cambiano, non compie nessun lavoro e, naturalmente, non è gravido e non allatta. Pertanto, questa condizione rappresenta, di gran lunga, la situazione più diffusa negli animali da compagnia ospitati presso le nostre abitazioni. I fabbisogni energetici, in questa condizione, riguardano:
L’iperparatiroidismo secondario nutrizionale è una patologia metabolica che colpisce prevalentemente cuccioli e gattini in accrescimento alimentati con diete che apportano quantità insufficienti di calcio, o che contengono eccessive quantità di fosforo e livelli normali o ridotti di calcio. Questi animali generalmente sono alimentati con diete casalinghe non bilanciate spesso composte...
Il diabete mellito è indubbiamente una delle più frequenti endocrinopatie del cane e del gatto. Il diabete è una patologia caratterizzata da iperglicemia derivante da un deficit di secrezione e/o di azione dell’insulina ed è la conseguenza di un’assoluta o relativa carenza insulinica causata, a sua volta, da un'inefficienza delle cellule β del pancreas endocrino. La sintomatologia...
La Peritonite infettiva felina (Feline Infectious Peritonitis, FIP) è ritenuta la principale causa di mortalità di natura infettiva del gatto ed è una conseguenza inusuale dell’infezione sostenuta da un virus denominato Coronavirus Felino (FcoV); la maggior parte dei gatti che entrano in contatto con il virus rimane infatti asintomatica.
La vincristina è un alcaloide della vinca che deriva dalla pervinca (Vinca minor). La vincristina è ampiamente utilizzata in oncologia veterinaria, sia in monoterapia sia in polichemioterapia. È anche utilizzata nel trattamento della trombocitopenia immuno-mediata. STRUTTURA CHIMICA E PROPRIETÀ FARMACOCINETICHE  
L'ipoadrenocorticismo, o Morbo di Addison, è una patologia non comune nel cane ed ancora più rara nel gatto (circa 40 casi descritti) ed è caratterizzato da insufficiente produzione di mineralcorticoidi e/o di glucocorticoidi da parte della sostanza corticale delle ghiandole surrenali. È stato anche definito come “il grande imitatore” in quanto, dal punto di vista sintomatologico...
Con il termine leucocitosi si indicano gli aumenti di numero dei leucociti rispetto ai valori normali. In linea generale, si verifica leucocitosi quando ad aumentare nel sangue sono neutrofili o linfociti, che da soli rappresentano solitamente più dell’80% dei leucociti.
Il linfoma è la neoplasia maligna del sistema emopoietico più frequente nel cane e condivide con il linfoma non-Hodgkin dell’uomo caratteristiche cliniche, citologiche, istopatologiche e biomolecolari.

Corsi FAD

Novità editoriali

Eventi

Il progetto VETPEDIA è sostenuto da Bayer  
   
Bayer è una multinazionale con competenze chiave in diversi campi tra cui salute, benessere e nutrizione.
La mission di Bayer è quella di fornire prodotti e servizi che migliorino la qualità della vita dell'uomo e degli animali.