Login per accedere

L'accesso all'area riservata consente di accedere alle aree protette e interagire con il portale

Login non funziona?

contattaci via mail o compila il form di assistenza

Accesso utente

Cerca per termine

Cerca per argomento

In prima pagina oggi:

Il parto è definito come l’espulsione del/i feto/i e degli annessi fetali dall’utero materno e avviene, in condizioni normali, al termine fisiologico della gravidanza quando il/i feto/i sono maturi.
La pielonefrite si definisce come un processo infiammatorio a carico della pelvi e del parenchima renale: le strutture che possono essere coinvolte dal processo sono quindi la papilla, la corticale e la midollare renale, mentre la sola infiammazione della pelvi si definisce pielite e, nel cane, risulta essere più frequente della pielonefrite1,2.
Per il cane e il gatto anziano non vi sono dei fabbisogni propriamente stabiliti come accade per le altre fasi fisiologiche (accrescimento, mantenimento, lattazione, gestazione) poiché l’età in cui un animale è da considerarsi anziano ha una profonda variabilità dovuta soprattutto alla razza e alla mole somatica dell’animale. La popolazione dei cani e dei gatti anziani nei paesi...
Le affezioni tenolegamentose della spalla del cane rappresentano un gruppo di lesioni di frequente riscontro in medicina canina, ma di difficile inquadramento nosologico e terapeutico. L’introduzione dell’artroscopia nella pratica chirurgica veterinaria ha portato notevoli vantaggi nella diagnosi di queste patologie, consentendone una precisa classificazione e identificazione.
L’iperparatiroidismo è una disendocrinia caratterizzata da una eccessiva sintesi e secrezione di paratormone (PTH) da parte di cellule principali paratiroidee.  La patologia può essere primaria o secondaria. Nell’iperparatiroidismo primario (PHPTH) l’ipersecrezione di PTH è dovuta ad un adenoma o più raramente ad un carcinoma di cellule principali paratiroidee. Nella forma...
Uno Schnauzer nano maschio viene visitato per segni di pollachiuria, ematuria e anuria da alcune ore. L’esame clinico evidenzia una vescica distesa e piena di un materiale che crepita alla palpazione.
Il sufentanil citrato, introdotto in anestesia umana negli anni ’70, è un oppioide agonista puro di sintesi, analogo tienilico del fentanyl (Fig. 1) più potente della morfina e caratterizzato da una durata d’azione relativamente breve.
L’obesità può essere definita "un incremento del peso corporeo ad un livello superiore al normale per una determinata taglia e corporatura dell’animale” (W. R. Fenner). Un valore del peso corporeo pari o superiore al 20% rispetto al normale è generalmente considerato indice di obesità.
Le modificazioni comportamentali secondarie a patologie organiche sono relativamente frequenti e giustificano la realizzazione di un’accurata visita clinica nell’ambito della consultazione comportamentale (Figura). La diagnosi comportamentale, grazie al modello proposto da P. Pageat, può inserirsi in un contesto di diagnosi differenziale e non come diagnosi “rifugio”
Il diabete mellito è indubbiamente una delle più frequenti endocrinopatie del cane e del gatto. Esistono molti studi sull'incidenza di tale patologia e alcuni di questi riportano incidenze approssimativamente dello 0,5% in entrambe le specie. È una patologia caratterizzata da iperglicemia derivante da un deficit di secrezione e/o di azione dell’insulina. È la conseguenza di un’...

Corsi FAD

Novità editoriali

Eventi

Il progetto VETPEDIA è sostenuto da Bayer  
   
Bayer è una multinazionale con competenze chiave in diversi campi tra cui salute, benessere e nutrizione.
La mission di Bayer è quella di fornire prodotti e servizi che migliorino la qualità della vita dell'uomo e degli animali.