Login per accedere

L'accesso all'area riservata consente di accedere alle aree protette e interagire con il portale

Login non funziona?

contattaci via mail o compila il form di assistenza

Accesso utente

Cerca per termine

Cerca per argomento

In prima pagina oggi:

ANATOMIA E FISIOLOGIA Il liquido cerebrospinale, denominato anche liquido cefalorachidiano o liquor, è un fluido incolore, trasparente (Fig. 1) che è contenuto nello spazio subaracnoideo, delimitato da due delle tre membrane che avvolgono il SNC, l’aracnoide (esternamente) e la pia madre (internamente). Questo spazio, inoltre, si continua per un breve tratto attorno ai vasi sanguigni che...
Le neoplasie uterine non sono molto frequenti nella cagna e nella gatta. Nella cagna è riportata una frequenza compresa tra lo 0,3 e lo 0,4 dei tumori canini. In uno studio effettuato su una popolazione di 75000 cani di cui 3073 con tumore, solo 11 soggetti sono risultati affetti da tumore uterino (10 leiomiomi e 1 leiomiosarcoma). Nella gatta costituiscono l’1-2% dei tumori riproduttivi...
Il diabete mellito è indubbiamente una delle più frequenti endocrinopatie del cane e del gatto. Il diabete è una patologia caratterizzata da iperglicemia derivante da un deficit di secrezione e/o di azione dell’insulina ed è la conseguenza di un’assoluta o relativa carenza insulinica causata, a sua volta, da un'inefficienza delle cellule β del pancreas endocrino. La sintomatologia...
La misurazione della concentrazione di T4 totale (TT4) basale sierico è il test di screening iniziale per la valutazione della funzionalità tiroidea. La concentrazione di T4 totale, comprende sia la quota di tiroxina legata alle proteine plasmatiche (T4) che la componente libera (fT4).
L’ipetrofia pilorica antrale è un’importante causa di ritardato svuotamento gastrico determinata da ipertrofia della tonaca mucosa e/o della muscolare del piloro1. Il termine ipertrofia pilorica antrale viene utilizzato per definire un insieme di patologie che nel corso degli anni sono state chiamate: sindrome dell’ipertrofia dell’antro pilorico (APHS), gastropatia...
Il microbiota batterico gastrointestinale rappresenta un ecosistema molto complesso di cui fanno parte numerosissime specie batteriche, alcune benefiche ed altre potenzialmente nocive, la cui attività esercita una importante influenza sulla funzionalità dell’apparato digerente e, più in generale, su benessere e salute dell’ospite (Roberfroid et al., 1995).
La stenosi polmonare (SP) è la patologia congenita più comune nel cane, con una prevalenza del 23%. È occasionalmente riscontrata anche nel gatto. Non è stata descritta una predisposizione legata al sesso. Tra le razze più colpite sono Beagle, Samoyedo, Bulldog inglese, Schnauzer nano, Chihuahua, Terrier. Nel Beagle è stata dimostrata una forma di displasia valvolare ereditaria con modalità di...
La filariosi cardiopolmonare è una grave malattia parassitaria sostenuta da un nematode, Dirofilaria immitis (Leidy, 1856) (Fig. 1), che allo stadio adulto si localizza nel circolo arterioso polmonare, nelle camere cardiache destre e nei grossi vasi ad esse afferenti (vena cava craniale e caudale). L’ospite naturale di D.
Con il termine cheratocongiuntivite secca si intende una insufficiente produzione della componente acquosa del film lacrimale che determina infiammazione della congiuntiva e della cornea con sintomatologia che si presenta estremamente polimorfa.   SINTOMATOLOGIA
L’iperparatiroidismo è una disendocrinia caratterizzata da una eccessiva sintesi e secrezione di paratormone (PTH) da parte di cellule principali paratiroidee.  La patologia può essere primaria o secondaria.

Corsi FAD-ECM

Novità editoriali

Eventi

Il progetto VETPEDIA è sostenuto da Bayer HealthCare, Royal Canin e Alcyon Italia  
 
Bayer è una multinazionale con competenze chiave in diversi campi tra cui salute, benessere e nutrizione.
La mission di Bayer è quella di fornire prodotti e servizi che migliorino la qualità della vita dell'uomo e degli animali.
Promuovere il benessere del cane e del gatto attraverso la massima precisione nutrizionale e un continuo progresso scientifico e tecnico.