Login per accedere

L'accesso all'area riservata consente di accedere alle aree protette e interagire con il portale

Login non funziona?

contattaci via mail o compila il form di assistenza

Accesso utente

Cerca per termine

Cerca per argomento

In prima pagina oggi:

Il test di stimolazione con ACTH è il test più comunemente utilizzato (ma non necessariamente il migliore) per confermare la diagnosi di ipercortisolismo nel cane. Si tratta di un test semplice, relativamente poco costoso e veloce. Valutando la risposta delle surrenali in seguito alla somministrazione di ACTH esogeno è possibile supportare la diagnosi di ipercortisolismo.
La comunicazione è fondamentale per la sopravvivenza di tutti gli esseri viventi. Lo scambio d’informazioni avviene mediante la trasmissione di segnali di tipo meccanico, chimico o per mezzo di radiazioni che stimolano uno o più canali sensoriali dell’individuo ricevente. I segnali chimici sono il più antico e diffuso mezzo di comunicazione utilizzato nel mondo vegetale e animale.
Le glomerulonefriti rappresentano un gruppo di malattie renali dall'eziologia eterogenea. Esistono forme primitive, secondarie ed idiopatiche. La classificazione è basata sulle caratteristiche istologiche evidenziabili al microscopio ottico della biopsia renale, in associazione ai dati clinici dell'animale (1). Clinicamente, i segni più significativi di glomerulonefrite sono vari e...
La rogna sarcoptica è causata dall’acaro Sarcoptes scabiei (Fig.1), un parassita non specie-specifico che vive in gallerie scavate nell’epidermide. S. scabiei colpisce un’ampia varietà di mammiferi, uomo compreso. In base alla specificità per l’ospite, alcuni autori suddividono la specie in varietà tra cui S. scabiei var. cuniculi; sono possibili infestazioni crociate tra...
Laser è l’acronimo di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation, cioè Amplificazione di Luce tramite Emissione Stimolata di Radiazione   INTRODUZIONE AI LASER
L’otite media interna è un processo infiammatorio a carico della porzione più profonda del canale auricolare, che può esitare in una sintomatologia di tipo neurologico con segni vestibolari, sindrome di Horner e deficit del nervo facciale.
Per il cane e il gatto anziano non vi sono dei fabbisogni propriamente stabiliti come accade per le altre fasi fisiologiche (accrescimento, mantenimento, lattazione, gestazione) poiché l’età in cui un animale è da considerarsi anziano ha una profonda variabilità dovuta soprattutto alla razza e alla mole somatica dell’animale. La popolazione dei cani e dei gatti anziani nei paesi...
Le principali malattie ereditare degli eritrociti del cane e del gatto riguardano carenze enzimatiche, alterazioni di membrana o anomalie dell’eritropoiesi. Sono invece rare le emoglobinopatie, che nell’uomo sono responsabili di malattie relativamente diffuse (es: anemia falciforme).   ERITROENZIMOPATIE
I tumori renali sono di infrequente riscontro nella specie canina, rappresentando meno del 2% di tutti i tumori, mentre sono rari nella specie felina. I tumori renali primitivi sono prevalentemente di origine epiteliale  (principalmente sono carcinomi). Tra i tumori primitivi non dobbiamo dimenticare il linfoma (più comuni nel gatto) e il fatto che circa il 10% dei tumori renali primitivi ha...
I tumori delle cavità nasali non sono frequenti nel cane e rappresentano circa l’1-2% di tutte le neoplasie in questa specie animale (Madewell et al, 1976). Insorgono generalmente a carico della cavità nasale e secondariamente possono estendersi ai seni frontali. Le forme primarie a carico di questi ultimi sono più rare. L’incidenza delle neoplasie nasali nel gatto è minore rispetto...

Corsi FAD-ECM

Novità editoriali

Eventi

Il progetto VETPEDIA è sostenuto da Bayer HealthCare  
   
Bayer è una multinazionale con competenze chiave in diversi campi tra cui salute, benessere e nutrizione.
La mission di Bayer è quella di fornire prodotti e servizi che migliorino la qualità della vita dell'uomo e degli animali.