Termine

Disciplina

Specie

Utenti
12411
Schede
513

Manipolazione e contenimento del ratto domestico

  • Disciplina: Biologia e gestione (ANIMALI ESOTICI)
  • Specie: Ratto

Il ratto domestico si adatta bene alle manipolazioni (Fig. 1) e dovrebbe essere abituato sin da piccolo al contatto con l’uomo ed al contenimento. In genere i ratti non mordono a meno che non vengano spaventati o costretti in maniera troppo energica. Gli animali docili possono essere presi tranquillamente sotto la pancia con una mano sola, con le mani a coppa o addirittura essere abituati a salire volontariamente sul palmo aperto e sul braccio. I soggetti un po’ meno docili possono essere afferrati con delicatezza alla base della coda (Fig. 2) e sollevati facendo attenzione qualora il soggetto in esame iniziasse a divincolarsi: la frattura della coda è un evento possibile anche se raro in mani esperte. 

Qualora fosse necessario immobilizzare l’animale si può procedere trattenendo il ratto per la base della coda e cingendo il torace all’attaccatura degli arti anteriori (Fig. 3). In alternativa si può utilizzare un panno da appoggiare sopra l’animale. Quando il ratto è aggrappato alla rete metallica non deve essere sollevato velocemente o con violenza perché, a causa della presa energica sulle maglie, potrebbe strapparsi le unghie con copiosa fuoriuscita di sangue.


SCIVAC

Novità editoriali

Eventi

Sponsorizzato da Advantix e Seresto
0
Shares

Like what you see?

Hit the buttons below to follow us, you won't regret it...

0
Shares