I modi e i termini della collaborazione con VETPEDIA saranno definiti per ciascun autore in seguito all'invio della richiesta alla direzione editoriale di VETPEDIA (Dr. Enrico Febbo).

I contenuti inviati devono essere opera personale. Non sono ammessi contenuti copiati, anche parzialmente, da altri siti, libri o enciclopedie. Non devono essere inseriti in Vetpedia contenuti o immagini coperti da copyright o altre forme di tutela. Le fonti delle informazioni riportate dovrebbero sempre essere citate.

Il contenuto dei contributi inviati dovrebbe essere organizzato secondo un modello classico in ambito medico, suddividendo quindi il testo, laddove pertinente, secondo il seguente schema:

  • Definizione
  • Eziologia
  • Patogenesi
  • Epidemiologia
  • Segni e sintomi
  • Esami diagnostici
  • Diagnosi differenziale
  • Trattamento
  • Prognosi
  • Prevenzione
  • Note
  • Bibliografia

Questo schema non si applica, naturalmente, ai contributi di sola modifica delle voci esistenti, che possono essere costituiti anche soltanto da poche righe. Se si invia un contributo breve su un argomento molto specifico, è preferibile scriverlo come sezione di un una voce già esistente che tratta lo stesso argomento, piuttosto che come nuova voce.

Non sono stati prefissati limiti precisi circa l’estensione delle schede o dei contributi inviati a Vetpedia. Tuttavia, è opportuno che i testi siano concisi, con uno stile diretto e schematico.

È vietata la pubblicazione e la riproduzione in qualsiasi forma del contenuto di VETPEDIA se non dietro autorizzazione della direzione editoriale di VETPEDIA.

Le scienze biomediche e la medicina veterinaria sono in continua evoluzione.

La ricerca e l’esperienza clinica ampliano costantemente le nostre conoscenze soprattutto in relazione alle modalità terapeutiche mediche e chirurgiche e alla farmacologia.

A tale riguardo, il lettore può essere certo che Autori, Curatori ed Editore di VETPEDIA hanno fatto il possibile affinché tali riferimenti siano conformi allo stato più avanzato delle conoscenze.

Si precisa tuttavia che Autori, Curatori ed Editore declinano qualsiasi responsabilità derivante dalla messa in atto di procedure, terapie e impiego di farmaci descritte da VETPEDIA, responsabilità sempre e comunque a carico del medico veterinario.

Casi clinici GPCert Italy

General Practitioner Certificate

Vetjournal
Aggiornamento Scientifico